Influssi Pollockiani!

“L’inconscio è un elemento importante dell’arte moderna e penso che le pulsioni dell’inconscio abbiano grande significato per chi guarda un quadro”.

Ho ri-scoperto questo artista alcuni anni fa, tramite un mio bravissimo professore dell'Accademia di Belle Arti.  Fino ad allora lo avevo studiato sui libri e non mi aveva particolarmente colpita.

Mi ha totalmente rapita invece, quando, invece che limitarmi a guardare delle foto e a dare pareri sulle opere mi ci sono cimentata. L'action painting, questo sconosciuto, letteralmente "pittura d'azione", nasce negli Stati Uniti durante la Seconda Guerra Mondiale.

Il motivo prinicipale per cui adoro questo stile è che non nasce da un'idea predefinita , ma da gesti incontrollati, spontanei,  liberatori, istintivi, lasciando emergere inconscio e irrazionalità.

Pollock faceva colare il colore direttamente sulla tela, utilizzava  bastoncini, pennelli induriti e siringhe da cucina !

Gli astratti e l'arte moderna in generale o si amano o si odiano,ma trovo che realizzare un quadro in stile Pollock sia rilassante e liberatorio, quindi  invito tutti a provare!


<< Per Pollock l’arte moderna è l’espressione degli ideali dell’epoca in cui l’artista vive, la differenza tra gli artisti moderni e quelli del passato, sta nel fatto che gli artisti moderni sono affascinati dall’interiorità, non cercano di raffigurare e rappresentare un soggetto esterno, ma  “lavorano da dentro”. >>      http://themadjack.com

Scrivi commento

Commenti: 0